fbpx

I condizionatori e le caldaie, fino a questi ultimi giorni, hanno usufruito di detrazioni fiscali, vale a dire che il rimborso della somma anticipata, pari al 50%, non era immediata, ma bisognava aspettare dieci anni per la restituzione della stessa.

Dal primo luglio c.a., non sarà più così: le detrazioni fiscali, per l’acquisto dei sopraccitati elettrodomestici, saranno considerati sconti all’atto dell’acquisto, quindi gli acquirenti pagheranno direttamente la metà del prezzo indicato.

Tutto ciò sarà possibile grazie all’entrata in vigore, dal mese di luglio, del “Decreto Crescita” che riguarderà, non solo i condizionatori, ma anche gli infissi, i lavori di edilizia, le caldaie a condensazione, i pannelli fotovoltaici. In buona sostanza, tutto ciò a cui si applicano le detrazioni fiscali, che, come già detto, diventeranno sconti immediati all’acquisto.

Per beneficiare dello sconto immediato, basta acquistare, se il venditore è d’accordo, un elettrodomestico del tipo suddetto, o effettuare lavori di ristrutturazione che riguardano due settori:

·       Sicurezza

·       Risparmio energetico

L’acquirente del bene o dei lavori di ristrutturazione, pagano la metà del prezzo al venditore o al titolare della ditta, tramite bonifico. Successivamente, l’ dà comunicazione all’Agenzia delle Entrate della cessione del credito e, quest’ultima lo renderà disponibile al venditore o all’impresario che potranno usufruirne entro cinque anni.

Il pregio di questo decreto consiste nell’aver garantito i due fronti:

·       Venditore

·       Acquirente

Il venditore o l’impresario che, in tal modo, recuperano il credito non più in dieci anni, ma in cinque e l’acquirente che riceve subito lo sconto.

Se ancora qualche dubbio attanaglia la vostra mente, rivolgetevi direttamente alla Ditta Ag Energy personale specializzato, da sempre al vostro servizio, per consulenza, vendita e installazioni certificate. Se resterete soddisfatti, al termine del colloquio informativo, tecnici specializzati provvederanno all’installazione del prodotto scelto e vi rilasceranno la dichiarazione di Conformità, con relativi allegati e la certificazione della Ditta costruttrice dell’Impianto di che trattasi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: